A quelli che per primi rispondono, ti salutiamo!

CANNABINOIDI GLOBALI BLOG IN CBD ALL'INGROSSO

 

CANNABINOIDI GLOBALI BLOG IN CBD ALL'INGROSSO

 

CANNABINOIDI GLOBALI BLOG IN CBD ALL'INGROSSO

A quelli che per primi rispondono, ti salutiamo!

Negli ultimi mesi, ogni giorno centinaia di migliaia di primi soccorritori hanno risposto alla chiamata per combattere il micidiale virus COVID-19. Mentre molti di noi siedono comodamente nelle nostre case, abbuffando Netflix e condividendo meme isterici (anche se ridicoli) sulle tigri sui nostri canali di social media, hanno lavorato instancabilmente per combattere la diffusione del virus e aiutare a salvare quelli abbastanza sfortunati da averlo scoperto . 

C'è una stima 800,000 agenti di polizia negli Stati Uniti * attualmente stanno facendo il loro dovere di mantenere la pace e sostenere la legge durante questa crisi globale. Senza di loro, il paese molto probabilmente sarebbe caduto vittima di un'anarchia, a differenza di quanto abbiamo visto da quando siamo diventati un paese. Se pensavi che la carenza di carta igienica fosse grave, puoi immaginare un mondo senza forze dell'ordine che impedisce ai saccheggiatori estremi di saccheggiare? Dobbiamo così tanto a loro e siamo grati.

Ci sono stime 1.13 milioni di vigili del fuoco negli Stati Uniti *., tra cui 783,300 vigili del fuoco volontari. Ci sono circa 30,100 vigili del fuoco in America. Non solo lavorano 24 ore su 7, spegnendo incendi XNUMX ore su XNUMX, XNUMX giorni su XNUMX, ma servono anche come soccorritori letterali, salvando persone da incubi come edifici crollati e incidenti stradali e fornendo servizi medici di emergenza quando necessario.

Dobbiamo così tanto a loro e siamo grati.

Si stima che vi siano 891,000 professionisti del servizio medico di emergenza (EMS) in America, inclusi 600,000 EMT e 142,000 paramedici *. Sono responsabili del salvataggio e del trasporto degli ammalati e dei feriti negli ospedali per le cure. Sono i più vicini al virus a parte quelli che sono effettivamente infetti. Ogni giorno si mettono a rischio di prenderlo, per aiutare chi è già contagiato. Mettono gli altri prima di se stessi. Dobbiamo così tanto a loro e ne siamo grati.

Con così tanto di cui essere grati, i cannabinoidi globali hanno restituito ai primi soccorritori donando disinfettante per le mani alle forze dell'ordine e agli ospedali locali. Abbiamo prodotto instancabilmente disinfettante per le mani in serie nella speranza di poter fare la nostra parte per aiutare a fermare la diffusione del virus. Finora Global Cannabinoids ha donato 2,000 unità di disinfettante per le mani a coloro che lavorano a stretto contatto con COVID-19. Il mese prossimo aumenterà a 10,000 unità.

Immagine
Controlla l'ultimo cartellone Global Cannabinoids sulla striscia, ringraziando i primi soccorritori. Situato sulla North Las Vegas Blvd.

Ora alcuni di voi potrebbero pensare ... cosa sta facendo un'azienda produttrice di cannabinoidi che produce disinfettante per le mani? Quando il nostro CEO, Ryan Lewis, all'inizio di gennaio si è reso conto di quanto fosse grande questo virus, ha imperniato le priorità dell'azienda e ha rivolto la sua attenzione alla produzione di quanto più disinfettante per le mani il più rapidamente possibile.

Uno dei principali ingredienti del disinfettante per le mani è l'etanolo che l'azienda utilizza per produrre CBD. Ma cos'è l'etanolo? L'etanolo è "un liquido infiammabile volatile incolore C2H5OH che è l'agente inebriante nei liquori e viene anche usato come solvente e combustibile, chiamato anche alcool etilico, alcool di grano", secondo Merriam-Webster. 

L'estrazione dell'etanolo comporta l'introduzione dell'etanolo solvente nella pianta di canapa al fine di estrarre i cannabinoidi. A differenza di altri metodi di estrazione, l'estrazione di etanolo può produrre olio di cannabis con una purezza fino al 99%, il che significa un prodotto finale di qualità superiore rispetto all'olio di CBD estratto con altre tecniche. *

Ai numerosi uomini e donne coraggiosi nel nostro paese che rispondono alla crisi, ti ringraziamo per il tuo instancabile servizio e coraggio. È in tempi di crisi che possiamo apprezzare ciò che abbiamo e guardare a coloro che lottano per fare la differenza con soggezione e gratitudine. Ai primi soccorritori ovunque, grazie.