8 università diventano certificate nella ricerca clinica accademica sulla marijuana medica

CANNABINOIDI GLOBALI BLOG IN CBD ALL'INGROSSO

CANNABINOIDI GLOBALI BLOG IN CBD ALL'INGROSSO

CANNABINOIDI GLOBALI BLOG IN CBD ALL'INGROSSO

8 università diventano certificate nella ricerca clinica accademica sulla marijuana medica

L'industria della marijuana medica trova sempre il modo di studiare e innovare molti nuovi trattamenti. In che modo l'industria continua a spingere in avanti e a cambiare il mondo? È dovuto all'aiuto di molti cittadini di tutto il mondo che studiano o ricercano l'impianto per il benessere generale della società. Un individuo in particolare è il governatore Tom Wolf.

Tom Wolf di recente ha annunciato che ha dato l'approvazione a otto università del programma di marijuana medica in Pennsylvania. Questo per continuare la ricerca sulla cannabis medica secondo un rapporto scritto dalla sua amministrazione. Analizzeremo attentamente i fattori importanti di questo monumentale passo verso un futuro più luminoso.

Perché Tom Wolf darebbe il pollice in alto per la ricerca clinica nella cannabis medica?

Tom Wolf è il governatore della Pennsylvania e, come tutti gli altri individui compassionevoli, vuole cambiare in meglio la salute della società. Nelle sue notizie rapporto, Egli afferma,

“Oggi la ricerca medica è così limitata dal governo federale che solo pochi medici possono persino avere accesso alla marijuana medica. Le prime scuole di medicina della Pennsylvania saranno in grado di aiutare a plasmare il futuro del trattamento per i pazienti che hanno un disperato bisogno non solo qui, ma in tutto il paese. ???

Ora il Dipartimento della Salute ha compiuto passi in avanti nell'attuazione di norme temporanee nell'ambito del PA Bulletin Board del Medical Marijuana Advisory Board. Questi regolamenti avranno luogo il 17 maggio di questo mese nel 2018.

Inoltre, i regolamenti aiuteranno i centri di ricerca clinica a raccogliere informazioni sulle condizioni che possono studiare. Le condizioni in corso per lo sviluppo di ulteriori ricerche sono le malattie neurodegenerative, le malattie terminali, i disturbi del movimento discinetico e spastico e il disturbo da uso di oppioidi, come menzionato dal Segretario alla Salute, Dr. Rachel Levine.

Noi ipotizziamo che le università si concentreranno sulla ricerca di due dei cannabinoidi più abbondanti, THC e CBD. Abbiamo isolato il cannabidiolo in esso forma più pura con l'aiuto del Dipartimento dell'Agricoltura in tre stati separati. Diverse aziende stanno già creando i propri prodotti con esso. Abbiamo anche oli di canapa a spettro completo che contengono una vasta gamma di cannabinoidi che riteniamo possano essere di grande vantaggio per le università elencate di seguito.

L'uso di oppioidi è considerato una condizione medica per ulteriori ricerche

Il programma di ricerca clinica non solo analizzerà i pazienti con malattie cerebrali e malattie gravi, ma analizzerà anche i pazienti con disturbo da uso di oppioidi.

Perché?

Ci sono studi che valutano la cannabis medica e i pazienti con disturbo da uso di oppioidi con risultati positivi. Il disturbo da uso di oppioidi è anche una delle condizioni più gravose per molti pazienti. In un statistica rapporto delle Nazioni Unite contro la droga e il crimine riferisce che ci sono almeno 190,000 decessi per droga che sono per lo più overdose e per lo più legati agli oppioidi.

Questo ci dà una comprensione del perché i centri di ricerca clinica studieranno questa condizione. Aiuterà molte persone in tutto il mondo a sviluppare un modo migliore di vivere attraverso la pianta di cannabis.

Inoltre, a rapporto di studio afferma che i pazienti con disturbo da uso di oppioidi che usano la pianta erboristica hanno diminuito il loro uso di oppiacei nell'arco di 6 mesi. Non c'è da meravigliarsi se le università altamente autorevoli desiderano approfondire la ricerca medica clinica nel programma della Pennsylvania.

Chi sono le 8 università che hanno ricevuto l'approvazione per la ricerca clinica?

Le università approvate per le certificazioni nella ricerca clinica sulla marijuana medica valuteranno molti pazienti con determinate condizioni di cui sopra.

Queste università includono:

  • Drexel University College of Medicine, Filadelfia;
  • Lewis Katz School of Medicine alla Temple University, Filadelfia;
  • Penn State College of Medicine, Hershey;
  • Sidney Kimmel Medical College della Thomas Jefferson University, Filadelfia;
  • Perelman School of Medicine presso l'Università della Pennsylvania, Filadelfia;
  • Università di Pittsburgh School of Medicine, Pittsburgh;
  • Lake Erie College of Osteopathic Medicine (LECOM), Erie; e
  • Philadelphia College of Osteopathic Medicine, Filadelfia.

Queste università aiuteranno l'industria ad andare avanti mentre scoprono i vari usi dei cannabinoidi contenuti nella pianta di cannabis.

Miglioramento globale del settore

L'industria è in continua evoluzione e avanzamento rapido, il che offre ai pazienti di determinate condizioni una migliore possibilità di guarire dalla pianta erboristica. Sono individui come Tom Wolf che danno alle organizzazioni e alle università la possibilità di fare la differenza. Più la ricerca clinica viene completata nella cannabis dal CBD, THC, alle tinture e agli oli, più agli individui viene offerto un modo per guarire se stessi.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *